Cloud Computing – CTIM Forum 2011

“Visione tecnologica, piattaforme applicative, rischi e opportunità nella governance del patrimonio digitale”

7 aprile 2011

Confindustria di Ancona

Il Cloud Computing rappresenta un trend in continua evoluzione e un’opportunità di sviluppo per le aziende. Numerosi sono i CIO oggi impegnati nella governance della “nuvola informativa” e nell’utilizzo di risorse hardware e software grazie ad un insieme di tecnologie informatiche. Quale la situazione attuale del Cloud Computing e quali gli ostacoli che devono essere ancora oltrepassati? Quale il trade off tra costi e benefici?Quali i business maggiormente coinvolti? E infine quale e come si modifica il ruolo dei professionisti dell’ICT?

Ciò che emerso al termine dell’evento è che “il Cloud Computing non è una moda” bensì “un cambiamento delle modalità di erogazione dei servizi che coniuga due trend, l’ICT come commodity e i nuovi modelli di delivery”.

Leggi il programma

Vedi la locandina

Il Comunicato stampa

La Rassegna Stampa

GLI SPEAKERS

FABIO VALANT IT Solutions di Telecom Italia

VINCENZO GENCHI Key Account Manager di Exalead

STEFANO MAINETTI Responsabile Scientifico dell’Osservatorio Cloud Computing ICT as Service di School of management – Politecnico di Milano

ALESSIO MELONI Executive Partner di Gartner

MASSIMILIANO SILANO Partner di SDG CONSULTING

L’evento è stato realizzato in collaborazione con Telecom Italia spa e Exalead srl

Premium Partner Lounge-Tek srl

Con il patrocinio del Club della Qualità di Confindustria di Ancona

ATTI DEL CONVEGNO

Cloud Computing: alcuni punti fermi per non smarrirsi tra le nuvole” di Stefano Mainetti

Il Cloud come risorsa” di Vincenzo Genchi

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter
 

Un Commento a “Cloud Computing – CTIM Forum 2011”

  1. [...] a parlare di Cloud Computing dopo l’evento Cloud Computing – CTIM Forum 2011 per approfondire alcune tematiche relative al modello “as a service”. Quale evoluzione [...]

Lascia un Commento


6 × = trenta sei