Branding 2.0

Lo scorso martedì 29 marzo ho partecipato su invito al Convegno nazionale c/o facoltà di sociologia di Urbino intitolato BRANDING 2.0.

Brand reputation e digital strategy nell’era delle Social Techologies.

La presente per segnalare la validità dell’evento , giunto al secondo appuntamento , determinato dagli argomenti e dai relatori: Emanuela Moradi Università Cattolica Milano , Luca Conti di www.pandemia.info , Mario Savini Università Macerata , Laura Minestroni Università La Sapienza Roma , Erika D’Amico e Manuela Ciuffoli Università Urbino. Il convegno ha evidenziato come gli strumenti di tecnologia sociale , sempre più utilizzati dai consumatori , impongano un adeguamento di comunicazione del brand sul mercato di riferimento. Le previsioni per i prossimi anni è quella di un utilizzo sempre più diffuso di internet dovuto al semplificarsi degli strumenti di comunicazione (smartphone e tablet) , internet presente ovunque e di naturale utilizzo , integrato al mezzo televisivo con social network consolidati come mezzo di comuncazione. La velocità di cambiamento impone un aggiornamento continuo della comunicazione commerciale senza differenziazione tra online e offline ed improntata a comunioni d’intenti tra compagini aziendali oggi distanti. Il cambiamento della comunicazione di brand riguarda il nuovo modo di porsi verso il consumatore: dall’essere interessanti al consumatore ad essere interessati al consumatore , da generalista a specifico , da cultira di massa a cultura di nicchia. L’azienda deve entrare nella vita sociale del consumatore che avrà un ruolo attivo nel veicolare il Brand nel sociale. Sempre meno sono riconosciuti i Brand autoritari verso il consumatore perchè il consumatore considera propri solo quelli sociali per la sua vita e conoscenza. Rendere attiva la relazione Brand / Consumatore con il concetto di “pochi ma buoni” , “non tutto per tutti” con attenta analisi  di pertinenza contestuale , scenari competitivi e personalizzazione della comunicazione.

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter

Lascia un Commento


− 4 = null