Mobile, imprese e social media: la ricerca NetWork Lab

Alla vigilia del 2° convegno annuale di NetWork Lab, in programma venerdì 8 marzo nella sede della Facoltà di Economia di Ancona, vi anticipiamo alcuni dati interessanti presentati in occasione della conferenza stampa tenutasi il 5 marzo 2013 alla presenza del Preside Gian Luca Gregori, del dott. Antonio Votino, e di alcuni membri del team NetWork Lab ( Federica Pascucci, Silvio Cardinali, Gabriele Micozzi , Luca Marinelli e Laura Moscatelli).

Mobile apps for business

La prima indagine presentata che sarà oggetto del convegno si chiama “Mobile apps for business: scenari e prospettive” e ha lo scopo di analizzare l’utilizzo delle app da parte delle imprese italiane come strumento di marketing. Dalla ricerca emerge che su un campione di 400 aziende, il 13,75% ha sviluppato applicazioni mobile. Delle imprese che dispongono di applicazioni, solo il 40% però le rende visibili e accessibili direttamente dal proprio sito corporate. La maggior parte delle app individuate (83%) ha funzionalità di marketing, il 12% istituzionali e il 5% di e-commerce.

“Le app come strumento di marketing hanno grosse potenzialità per il mondo delle imprese – spiega la Prof.ssa Federica Pascucci membro del team NetWork Lab – perchè sono uno strumento che consente di essere in diretto contatto con ciascun consumatore in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo.

Le imprese nei social network: quali i risultati?

La seconda indagine riguarda l’aggiornamento del NetWork Lab Index, che misura la presenza delle imprese marchigiane sui social network, frutto dell’Osservatorio creato lo scorso anno dal laboratorio. Oggetto di studio sono state le prime 100 imprese marchigiane della Classifica della Fondazione Aristide Merloni 2011. L’Indice va a misurare, da un lato, la presenza sui social network delle aziende, e dall’altro, l’integrazione dei social all’interno del sito web corporate. Il valore medio risultato per le prime 100 imprese marchigiane nel 2012 era pari a 0,82, su un punteggio massimo di 5, denotando ancora una scarsa propensione social.

Dall’aggiornamento di quest’anno, un primo dato interessante rivela che il 65% delle prime 100 imprese marchigiane è presente su almeno un social network, mentre nel 2012 la percentuale era del 59% e l’indice è sensibilmente migliorato. Il social network professionale Linkedin si conferma il più utilizzato, ma quest’anno condivide il primato con Facebook

“Le aziende devono investire in termini di nuove competenze – afferma il Preside Gian Luca Gregori – nel settore si possono aprire degli spazi per nuove forme e nuove modalità di occupazione. ”

Il Convegno sarà trasmesso in streaming sul sito www.networklab.biz

Scarica il programma Convegno NetWork Lab 2013 e iscriviti su www.networklab.biz

Condividi:
  • Print
  • PDF
  • email
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • Ping.fm
  • Twitter

Lascia un Commento


nove − = 6